Nadia Toffa sapeva che sarebbe morta

Nadia Toffa

Nadia Toffa sapeva che sarebbe morta

Azzurra Barbuto racconta la cena con lei, Nadia Toffa, Vittorio Feltri e Piero Chiambretti.

In quella cena Nadia raccontò a tutti che sapeva già quale fosse il suo destino.

Ci spiegò che i medici le avevano detto che non avrebbe più potuto essere operata, poiché il cancro si era spinto in un’ area del cervello in cui non si sarebbe più potuto intervenire chirurgicamente. Non le restava che continuare a bombardarsi di chemioterapia. Anche in quei giorni la stava facendo. «Lo so che devo morire. Non piango per me. Sto piangendo per mia madre, perché mia mamma resterà senza una figlia e questo non è naturale, non si può accettare».

Nadia era perfettamente cosciente di quanto le stava accadendo e nonostante tutto ha continuato la sua vita con il sorriso è la forza che l’hanno sempre contraddistinta.