Vanya Stone contro Paolo Ruffini: “Cacciata da La pupa e il secchione per la nostra relazione clandestina”

Vanya Stone contro Paolo Ruffini

VANYA STONE E LE RIVELAZIONI SCIOCCANTI CONTRO PAOLO RUFFINI

Paolo Ruffini, comico ed attore italiano, si è di recente lasciato con la sua fidanzata storica Diana Del Bufalo. La notizia ha fatto scalpore ed a gettare nuovamente acqua sul fuoco ci ha pensato Vanya Stone. La bella e sensuale tatuatrice romana di 30 anni ha fatto delle dichiarazioni al quanto scottanti su Paolo Ruffini e sulla sua partecipazione, prima accordata e poi rifiutata, al programma La pupa e il Secchione in partenza oggi martedì 7 gennaio 2020.

La bella Vanya, salita alla ribalta nei mesi passati per aver accusato il registra Fausto Brizzi di molestie sessuali, ha fatto delle dichiarazioni al quanto scottanti sul suo profilo ufficiale Instagram. Attraverso la pubblicazione di alcune stories Vanya Stone ha dichiarato di essere stata letteralmente cacciata all’ultimo minuto dal programma per via del conduttore, Paolo Ruffini. Secondo sempre quanto dichiarato dalla giovane, lei e Paolo avrebbero avuto una relazione clandestina quando l’attore era ancora fidanzato con Diana Del Bufalo.

Vanya Stone e Paolo Ruffini

Una notizia che ha fatto scalpore e che sta tenendo banco in queste ore sul web. Vanya ha dichiarato di non volere assolutamente pubblicità ma che le sembrava assolutamente giusto far sapere al mondo cosa era accaduto e perchè era stata cacciata all’ultimo dal programma. Ecco le sue dichiarazioni complete: “Domani (cioè oggi) inizia il programma La Pupa e il Secchione. Posso dirvi che mi avevano mandato il pre-contratto solamente da firmare come formalità ma improvvisamente all’ultimo mi hanno tolto dal cast. Forse perchè colui che presentava aveva la coda di paglia e aveva paura che parlassi a tutti della storia clandestina tra di noi mentre era con Diana Del Bufalo. O forse ancora peggio aveva paura delle porcate che proponeva alle mie amiche. Io posso dire semplicemente che sei un miserabile, Ruffini!”

Come risponderà ora il comico? Non ci resta che aspettare…