Piero Pelù contro Fiorello: “E’ un ca…e” | Festival di Sanremo 2020



SEGUICI SU YOUTUBE

PIERO PELU’ A SANREMO 2020

PIERO PELU’ SI SCAGLIA CONTRO FIORELLO AL FESTIVAL DI SANREMO

Il Festival di Sanremo edizione numero 70 prosegue il suo cammino e tra un gossip ed una canzone non mancano assolutamente le polemiche. Prima su tutte quella che si è scatenata in seguito ad una battuta del cantante Tiziano Ferro nei confronti dello showman Fiorello. Ad accanirsi contro Fiorello ci pensa anche un altro cantante, il rock man Piero Pelù. Ma cosa è successo?

Tiziano Ferro, nel corso della seconda serata del Festival Di Sanremo aveva detto amichevolmente al comico siciliano “Statte Zitto”. La battuta di Tiziano è diventata immediatamente virale sui social sotto l’hashtag #fiorellostattezitto. Il comico siciliano non sembrava assolutamente aver preso bene la parodia nei suoi confronti ed il cantante di Latina si è scusato pubblicamente: “Caro Fiore, mi dispiace veramente con tutto il cuore averti provocato un dispiacere. Ti chiedo veramente scusa davanti a tutti. Prometto di tornare a fare solo il cantante e lancio l’hashtag #tizianostattezitto”.

TIZIANO FERRO SUL PALCO DELL’ARISTON

Nonostante le scuse pubbliche del cantante di Latina, Fiorello ha deciso di non commentare l’accaduto alimentando ancora di più il fatto concreto di esserci veramente rimasto male alle parole di Tiziano Ferro.

Piero Pelù contro Fiorello: la sua dichairazione

La storia sembrava veramente chiusa qui ma, ad alimentare ancora di più le polemiche, ci ha pensato il cantante Piero Pelù. Il rock man, alla domanda dei giornalisti:“Come hai fatto ad entrare sul palcoscenico ed essere cosi tranquillo” ha risposto “Come ho fatto? Erano ben 40 minuti che stavo lassù ad aspettare quel ca….e di Fiorello che finisse le sue battutine. Ho bevuto due Rum e Pera e poi sul palco ho dato il meglio di me”.

Ancora un nuovo attacco al comico siciliano che non passa assolutamente inosservato. Come risponderà Fiorello alle provocazioni?