Anticipazioni Uomini e Donne Trono Over 4 gennaio 2020: Armando Incarnato cacciato



SEGUICI SU YOUTUBE

ARMANDO INCARNATO

Anticipazioni Uomini e Donne Trono Over 4 gennaio 2020: Armando Incarnato cacciato

Una nuova registrazione della trasmissione Uomini e Donne di Maria De Filippi si è da poco conclusa negli Studi Elios di Cinecittà in Roma. Oggi si è registrata una nuova puntata del Trono Over che, come già anticipato, avrà più spazio rispetto al Trono classico in attesa della scelta di Giulio Raselli.

Nella registrazione di oggi grande spazio dedicato ad Armando Incarnato. Il cavaliere era stato più volte attaccato dall’opinionista Gianni Sperti il quale sosteneva che l’uomo si frequentava con un’altra donna fuori dalla studio di Uomini e Donne ed oggi è arrivata la verità. Armando è stato finalmente smascherato e l’uomo effettivamente si stava frequentando con un’altra donna.

Le dame che lo corteggiavano sono letteralmente sbottate e hanno attaccato l’uomo in ogni modo possibile. Armando, dopo essere stato dunque smascherato, è stato costretto ad abbandonare lo studio della trasmissione da Maria De Filippi e dalla sua redazione. Tornerà? Questo non possiamo dirlo ma sicuramente lui era uno dei protagonisti indiscussi della trasmissione.

Gemma non rivede Juan Luis: tornerà?

GEMMA GALGANI

Per quanto riguarda la coppia Gemma Galgani-Juan Luis Ciano non ci sono assolutamente novità. Come già anticipato Juan Luis ha abbandonato la trasmissione e quest’oggi non si è presentato nello studio. Anche su di lui ci sono dubbi se tornerà o meno all’interno dello studio di Uomini e Donne.

Senza la coppia composta da Ida Platano e Riccardo Guarnieri e senza due protagonisti dell’ultimo periodo quali Armando Incarnato e Juan Luis Ciano il Trono Over perde sicuramente spessore. Maria De Filippi ed il suo staff dovranno immediatamente correre ai ripari per non far perdere l’interesse nella trasmissione e per questo ci aspettiamo delle grandissime sorprese nelle prossime registrazioni.

Per le altre anticipazioni più dettagliate non ci resta che aspettare i prossimi minuti.