CoronaVirus: in arrivo regole più rigide per arginare i contagi



SEGUICI SU YOUTUBE

CoronaVirus, il Governo è pronto ad emanare regole più rigide per tutti i cittadini

La situazione in Italia a causa del Coronavirus è ancora davvero critica ed in queste ore il Governo sta decidendo se è il caso o meno di passare a regole più rigide per tutti i cittadini. Secondo le prime indicazioni apparse sul web sembrerebbe che le nuove regole, in vigore già possibilmente da domani, restringerebbero ancora di più gli spostamenti e le aperture dei vari negozi.

Gli spostamenti saranno consentiti solo ed esclusivamente per necessità (vedi lavoro o salute) e non saranno più possibili gli spostamenti nelle seconde case. Potrebbero essere vietate rigorosamente tutte le attività all’aperto, dalla passeggiata alla corsa per passare alla bicicletta. Le regioni, in accordo con il Governo, decideranno poi come controllare i cittadini (ad esempio a Roma è stato istituito il controllo di tutte le auto e non più il controllo a campione come fino ad oggi).

Nella città di Bergamo sono arrivati i militari. Ben 114 unità sono pronto ad aiutare la polizia locale nel controllo dei cittadini e dei loro spostamenti. Le autorità confermano: “E’ il momento di intervenire più drasticamente per limitare al minimo i contagi”. Il Premier Giuseppe Conte aveva già avvertito nei giorni scorsi che, qualora i contagi ed i casi non fossero diminuiti, sarebbero state applicate misure più rigide.

Ci troviamo davanti ad un momento di emergenza e tutti dobbiamo impegnarci nel rispetto delle regole…