Giorgio Manetti esclusivo: “Il mio ritorno improbabile. Gemma non dovrebbe parlare di strategie”
 



SEGUICI SU YOUTUBE

L’ex cavaliere del Trono Over di Uomini e Donne, Giorgio Manetti, chiarisce la sua situazione sul programma e su Isabella

Il noto ex cavaliere della trasmissione di canale cinque, Giorgio Manetti, torna a parlare in esclusiva a SuperGuidaTv del suo possibile ritorno a Uomini e Donne, della nuova dama del parterre Isabella Ricci e della sua storica fiamma Gemma Galgani.

Sul suo ritorno Giorgio chiarisce immediatamente che è alquanto improbabile: “Effettivamente non ho mai detto che avevo intenzione di tornare a U&D: il tutto è nato da una domanda di un giornalista, tempo fa, in cui mi domandava chi avrei voluto conoscere nel caso io fossi stato all’interno dello studio di U&D. Risposi che avrei voluto conoscere Isabella Ricci ma solamente se fossi stato attualmente presente in quel programma. Un mio ritorno a U&D nel formato attuale? Molto, molto improbabile e certamente non come partecipante: dopo l’esperienza fatta, tre anni passati in quello studio ma sempre con allegria e positività, educazione e rispetto per chiunque sicuramente in questo momento non saprei neanche cosa dire e a chi….tempi diversi”.

Sui like alle foto di Isabella Ricci su Instagram Giorgio ammette ma senza far pensare a nessun secondo scopo: “Ho solo messo un like su alcune belle foto sul profilo di Isabella ed inoltre non ci siamo mai scambiati alcun messaggio. D’altra parte, è un personaggio pubblico, o no?”. (continua dopo la foto)

Giorgio Manetti frequenta Isabella Ricci di Uomini e Donne
Uomini e Donne: Giorgio Manetti, Isabella Ricci e Gemma Galgani

Arriva poi il momento di parlare di Gemma Galgani il quale l’accusa di strategia: “Mossa strategica? Gemma farebbe bene a non parlare di “strategie”, che secondo me conosce molto bene. Non credo che se io e Isabella, all’interno dello studio, ci fossimo frequentati ciò avrebbe dato fastidio a Gemma: infatti, il suo è soltanto un atteggiamento così, di forma ma senza sostanza. Se Gemma fosse stata veramente interessata a me, si sarebbe schiodata da quella sedia in plastica ed avrebbe vissuto un’avventura al di fuori di quello studio, che poteva certamente anche concludersi dopo pochi mesi, ma non è forse quello il senso della vita di ognuno di noi? Si vive solo due volte: una volta per la tua vita terrena ed una per i tuoi sogni….tutto il resto è noia! Gelosia da parte di Gemma? No, non credo, non si può temere di perdere un qualcosa che non si ha. Costabile mi è sembrato un uomo riflessivo, maturo e che bada al sodo: infatti, ha subito invitato Gemma a passare con lui una vacanza a Sharm, così da non perdere tempo in futili chiacchere da studio ed arrivare a conoscere una persona in tempi brevi, lontano dai riflettori. Ma, come oramai succede da oltre 12 anni, sembra che ogni volta ci sia un qualcosa che impedisce a Gemma di andare avanti o, più esattamente, di uscire da quello studio. Lo scopriremo solo vivendo, ai posteri il giudizio”.