Elenoire Ferruzzi: “Il mio corpo un’opera d’arte” Sui bulli a scuola: “Perdonati e con alcuni ci ho fatto l’amore”
 



SEGUICI SU YOUTUBE

La stravagante concorrente del Grande Fratello Vip si racconta tra le pagine del settimanale Chi

Il Grande Fratello Vip edizione 7 ha preso ufficialmente il via e tra i concorrenti della casa più spiata d’Italia troviamo la stravagante Elenoire Ferruzzi. La donna poco prima di varcare la porta rossa della casa di Cinecittà ha rilasciato un’intervista per il settimanale Chi di Alfonso Signorini.

Come riportano i colleghi di Biccy, Elenoire ha parlato a Chi del suo corpo: “L’esagerazione è negli occhi di chi guarda, per me questo corpo è arte. Le unghie sono vere. L’eccesso è la mia normalità. Il mio pensiero va compreso. Io sono oltre. Non mi conformo in nulla. Il mio transessualismo l’ho trasformato in un atto di potere e di orgoglio. Il mio corpo è il manifesto stesso della liberazione. Lei non sa quante persone si rispecchiano in me, per la forza che io emano. La generazione Z sta crescendo senza pregiudizi e senza etichette”. (continua dopo la foto)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> SARA MANFUSO COLPITA MOLTO DA LUCA SALATINO: “MI PIACE DAVVERO MOLTO COME PERSONA”

Elenoire Ferruzzi

Elenoire ha confessato di essere stata vittima di bullismo a scuola: “Quando ho capito di essere nata in un corpo sbagliato? Le sembrerà assurdo, ma non l’ho appreso in prima persona. Sono stati gli altri a farmi sentire sbagliata, diversa. Per me era tutto al posto giusto: mi sentivo una femminuccia. Poi, con le prime vessazioni, iniziai a capire che il corpo non si sposava appieno con la mia anima. Alle elementari mi ero innamorata del mio compagno di banco […] sul diario scrissi i nostri nomi con due cuori, la maestra lo vide e lo mostrò a tutta la classe: ‘Avete visto il vostro compagno che cosa sta facendo? Vergogna!‘. Da lì tutti a ridere. Tornai a casa distrutta, affranta, delusa. La scuola avrebbe dovuto rappresentare l’inclusione, mentre me per era diventata un vero e proprio inferno”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> SARA MANFUSO COLPITA MOLTO DA LUCA SALATINO: “MI PIACE DAVVERO MOLTO COME PERSONA”

Il suo carattere l’ha spinta a perdonare queste persone rivelando: “Ho dei genitori fantastici, che non mi hanno mai lasciata sola. I problemi veri sono arrivati quando ho iniziato a interfacciarmi con la società. Bisogna ricordare tutto. Io, oggi, non ho più rancori, né rabbie represse. Ho perdonato tutti. Anche i bulli. Con alcuni di loro ci ho fatto l’amore. Non mi avevano riconosciuta, del resto sono cambiata molto”.